24 giugno 1910, nasce a Milano l’Alfa Romeo

Il 24 giugno 1910 viene fondata a Milano la Anonima Lombarda Fabbrica Automobili, ovvero l’Alfa dell’imprenditore Nicola Romeo.

L’Alfa Romeo è un’azienda italiana nota per la produzione di vetture dal carattere sportivo e che ha come simbolo il Biscione. Fondata il 24 giugno 1910 a Milano come A.L.F.A. (acronimo di “Anonima Lombarda Fabbrica Automobili”), nel 1918 cambiò nome in “Alfa Romeo” in seguito all’acquisizione del controllo della società da parte di Nicola Romeo. L’Alfa Romeo appartenne all’Istituto per la Ricostruzione Industriale dal 1933 al 1986, quando fu venduta al gruppo Fiat cui appartiene tutt’oggi.
Durante la sua esistenza, la casa ha realizzato vetture da strada e concept car che hanno segnato la storia del design dell’industria automobilistica italiana. La Scuderia Ferrari ha esordito nelle competizioni a bordo di vetture Alfa Romeo.
Oltre alle autovetture, l’Alfa Romeo ha anche prodotto veicoli commerciali, materiale rotabile, mezzi pubblici, motori marini e aeronautici. All’inizio degli anni settanta, al culmine della capacità manifatturiera, la forza lavoro sfiorava i 29000 dipendenti distribuiti nei tre stabilimenti produttivi dell’epoca (Portello, Arese e Pomigliano d’Arco).

Articoli correlati

Lascia un commento