Domenico Pappacena: “L’impegno degli sportivi è a favore di Annalisa Muzio”

La campagna elettorale di Latina si scalda. Chi tiene banco sono le associazioni e i movimenti che si riuniscono attorno alla figura di Annalisa Muzio: stavolta il gruppo Movimento Sport e Giovani Latina scende in campo in favore dell’avvocato.

“Dopo aver attentamente osservato il panorama politico, sportivo, economico e sociale della città, posso affermare che il Movimento Sport e Giovani Latina scenderà in campo accanto a Fare Latina e accanto ad Annalisa Muzio”: così Domenico Pappacena, presidente del Movimento ‘Sport e Giovani Latina’, che sgombra ogni dubbio sulla sua reale partecipazione alla vita sociale del capoluogo in vista della prossima tornata elettorale.

“Sostenere Fare Latina è una reazione automatica rispetto a quello che viviamo da anni e di recente in città: alle parole, agli annunci, alle promesse non sono mai seguiti fatti e azioni, mentre il ‘fare’ di Annalisa Muzio è stato tangibile anche nella fase precedente della creazione di Fare Latina, con l’operatività e le iniziative realizzate con l’associazione Minerva e la Consulta dei Borghi, a cui si aggiunge l’azione incisiva fatta attraverso l’Osservatorio per lo sport e il turismo della provincia di Latina, dove abbiamo potuto osservare e toccare l’impegno e la dedizione, ma soprattutto la visione completa dell’avvocato Muzio”.

Il Movimento Sport e Giovani Latina si era presentato al pubblico attraverso una conferenza stampa lo scorso 30 gennaio e aveva invitato anche l’avvocato Annalisa Muzio a partecipare, poi il dialogo e il confronto fino ad arrivare a una sintesi di idee, di programmi, di progetti, tutti volti a cambiare l’assetto di una città annichilita e avvitata su se stessa.

“Il nostro è un movimento che è un grande contenitore formato da persone che hanno voglia di fare e progettare, all’interno di questo ci sono e possono accedervi, sportivi, atleti, allenatori, presidenti di associazioni (sportive, ricreative e culturali), medici sportivi, nutrizionisti, fisioterapisti, ortopedici e chiunque abbia a cuore lo sviluppo dello sport, del turismo sportivo e di tutto quello che si lega al mondo giovanile. Una varietà di persone con ruoli differenti per guardare verso lo stesso punto ma da diverse prospettive, con ognuno parte attiva del movimento: e questo è quello che ha entusiasmato Annalisa Muzio, al pari di noi che siamo stati conquistati dalla sua energia, dalla sua voglia di fare, dalla sua determinazione a cambiare la città” ha aggiunto Pappacena.

“Di Annalisa Muzio posso dire che come presidente dell’Osservatorio per lo sport e per il turismo sportivo ha intuito in modo deciso e incisivo il potenziale del mondo sportivo, legandolo al comparto turistico, creando di fatto opportunità e sviluppo per la città e il territorio. Per questo la Muzio rappresenta per il movimento Sport e Giovani Latina il faro da seguire” ha concluso Pappacena.

Articoli correlati

Lascia un commento