Il Salone del Libro arriva a Napoli sul canale youtube e pagina social

Il Salone del Libro corre ai ripari ai tempi del Covid 19 e incontra autori e lettori a Napoli stasera alle 22.30 su youtube e pagine social.

Difficilmente il mercato della cultura e del libro, in particolare, potrà riprendersi. Il Salone del Libro di Torino sta alla finestra, studia e prova ad applicare nuove strategie, utilizzando i social e coinvolgendo lettori, curiosi e uomini di cultura per provare a ripartire. Così, ecco nascere la seconda puntata di SalTo Notte è a Napoli alle Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano di Intesa Sanpaolo: stasera in streaming su salonelibro.it, sul canale YouTube e sulla pagina Facebook del Salone.
Tra gli autori che interverranno martedì 30 giugno alle 22.30 su salonelibro.it: l’economista Thomas Piketty, in un incontro sulle possibilità e potenzialità di cambiamento dell’intero sistema economico, con Loredana Lipperini e Annamaria Testa; Esther Safran Foer, che ripercorrerà con Elena Loewenthal il viaggio in Ucraina che ha ispirato quello descritto dal figlio Jonathan in Ogni cosa è illuminata. Napoli sarà protagonista dei due incontri con Nino D’Angelo, che racconterà con Valeria Parrella come “Assomigliare a Napoli” – ovvero cambiare mentre il mondo cambia per essere un artista sempre contemporaneo – e con Fabio Balsamo di The Jackal, per esplorare insieme a Nicola Lagioia e Pier Luigi Razzano il loro rapporto con Napoli, città da dove sono partiti, e con i libri. Si parlerà anche di fumetti e illustrazioni: con Giovanni Pacinotti, alias Gipi, che racconterà il suo percorso e i suoi temi ricorrenti, e con Hervé Tullet, per un giro nel laboratorio creativo di uno dei più importanti innovatori del libro illustrato di questi anni.

Articoli correlati

Lascia un commento